Schede di Sicurezza

Home / / Schede di Sicurezza

Classificazione ed etichettatura – CLP – GHS

Il 20 gennaio 2009 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Europeo 1272/2008 che introduce nuove regole di classificazione, etichettatura ed imballaggio (CLP) delle sostanza chimiche e dei preparati. Il nuovo Regolamento modifica ed abroga le direttive 67/548/CEE e 1999/45/CE ed apporta modifiche al  Regolamento CE 1907/2006 (REACH).

L’applicazione dei nuovi criteri di classificazione, etichettature ed imballaggio, è obbligatoria a partire dal 1 dicembre 2010 per le sostanze e dal 1 giugno 2015 per i preparati.

Il nuovo Regolamento consentirà di raggiungere gli obiettivi previsti dal Globally Harmonized System (GHS), voluto dall’ONU. Il sistema GHS consentirà di classificare ed etichettare una sostanza, in modo univoco a livello mondiale.

Il Regolamento 1272/2008 coinvolge tutti i produttori, i distributori e gli utilizzatori a valle di prodotti chimici, indipendentemente dalla quantità prodotta, venduta od utilizzata.

La stretta relazione e complementarietà tra i Regolamenti CLP e REACH, e le ricadute sulla valutazione del rischio chimico (D. Lgs 81/08), comporta ulteriori elementi di complessità negli adempimenti previsti.

L’entrata in vigore del Regolamento Europeo 1272/08, comporta la revisione e la conseguente aggiornamento delle Schede Dati di Sicurezza  (SDS o MSDS), di tutte le sostanze e/o dei preparati.

La redazione delle SDS deve essere condotta in accordo al Regolamento Europeo 830/15. Ciò comporta una sempre maggiore complessità e richiede sempre maggiori competenze nella redazione di tali documenti. Tale complessità è ulteriormente aggravata dall’obbligo di inserire gli scenari di esposizione:

  1. Sostanze – Introduzione degli scenari di esposizione della sostanza per gli usi previsti (SDS estese)
  2. Preparati – Introduzione delle sezioni di interesse, derivate dagli agli scenari di esposizione delle sostanze contenute, per gli usi previsti

Servizi

  • Classificazione ed etichettatura di sostanze e miscele immesse sul mercato
  • Classificazione di sostanze non immesse sul mercato ma soggette a notifica/registrazione REACH
  • Notifica nell’inventario delle sostanze pericolose immesse sul mercato (tal quali od in miscela).
  • Adeguamento Schede di Sicurezza
  • Adeguamento etichettatura
  • Verifica degli imballaggi
  • Redazione Schede di Sicurezza in accordo alle norme internazionali (GHS, U.S.A. Federal Hazcom 2012, Workplace Hazardous Materials Information System (CANADA).